Text 23 Apr Antonio Razzi “My way”

Antonio Razzi “My way”

Antonio-Razzi-sposo
// < ![CDATA[
//
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); // ]]>
// ]]>
Antonio Razzi in una memorabile intervista pubblicata dal settimanale Gente:

“Sono partito da Pescara a 17 anni, il 7 ottobre del 1965, con una valigia di cartone,nemmeno un cappotto avevo. Era la prima volta che prendevo un treno e per arrivare in stazione mi sono fatto 28 chilometri a piedi. A Chiasso ci hanno…

View On WordPress

Video 23 Apr

10 motivi per non mangiare le merendine

// Le merendine industriali fanno male? Il junk food (“cibo spazzatura”), funziona proprio come una droga. Lo dimostrano innumerevoli studi.

Text 22 Apr Tutti in coda al discount

Tutti in coda al discount

discount-sconti
//
Dodici barattoli di polpa di pomodoro a 4,05 euro; una bottiglia di Lambrusco a 1,29 euro e 300 grammi di polpette a 2 euro e 19 centesimi. Poi due pagine di volantino dedicato alle offerte sulle creme abbronzanti, prodotti per il giardinaggio di ogni tipo, scarpe, mutande, pentole e perfino un decespugliatore turbo temporizzato. Non c’è niente che non si possa acquistare in un discounte,…

View On WordPress

Text 22 Apr L’impossibile Reddito Minimo Garantito Italiano

L’impossibile Reddito Minimo Garantito Italiano

Reddito-Minimo-Garantito
//
“Tutti i paesi dell’Unione Europea, ad eccezione della Grecia e dell’Italia, hanno un sistema di protezione sociale di ultima istanza, o di welfare, volto a contrastare la povertà estrema tra chi non lavora. Generalmente il sistema di welfare consiste in un Reddito Minimo Garantito (Rmg), che assicura a tutti un livello minimo di reddito, superiore ad una soglia di povertà.Il Reddito Minimo…

View On WordPress

Photo 22 Apr 15 notes #EarthDay2014: Il “Manifesto per un’Europa decrescente“

// In occasione dell&#8217;Earth Day 2014 il Decrescita Felice Social Network ha voluto mettere in campo un importante progetto: Il “

#EarthDay2014: Il “Manifesto per un’Europa decrescente“

// In occasione dell’Earth Day 2014 il Decrescita Felice Social Network ha voluto mettere in campo un importante progetto: Il “

Photo 21 Apr 1 note Anonimato online? Su internet chiunque è rintracciabile

// &#8220;Cominciamo dalle basi. Ragazzi (ma non solo ragazzi, tutti), non siete anonimi. Quella idea che sentite ripetere in giro, e cioè che se il mio account è &#8220;cuoricino99&#8221; nessuno saprà che si tratta di me, è una balla. 

Anonimato online? Su internet chiunque è rintracciabile

// “Cominciamo dalle basi. Ragazzi (ma non solo ragazzi, tutti), non siete anonimi. Quella idea che sentite ripetere in giro, e cioè che se il mio account è “cuoricino99” nessuno saprà che si tratta di me, è una balla. 

Text 21 Apr 520 mila lavoratori in cassa integrazione, perso 1 miliardo di reddito

520 mila lavoratori in cassa integrazione, perso 1 miliardo di reddito

cassa integrazione italia
//
Esplode la richiesta di ore di cassa integrazione. Con oltre 100 milioni di ore registrate lo scorso mese (aumentano sul mese precedente del +20,28%), ben oltre le 80 milioni di ore mediamente conteggiate a partire da gennaio 2009 ad oggi, la Cig aumenta in tutti i suoi segmenti(ordinaria, straordinaria e deroga). È il secondo mese con la richiesta di ore più alta degli ultimi dodici mesi,…

View On WordPress

Text 21 Apr La mappatura sismica di tutta l’Europa

La mappatura sismica di tutta l’Europa

mappatura sismica Europa
//
In base alla mappatura sismica prodotta dai ricercatori europei, tutti i Paesi dei Balcani, del Mediterraneo, così come la Turchia, sono quelli che rischiano di più.

A dirlo sono i ricercatori del progetto SHARE, finanziato dall’UE, che raccogliendo tutti i dati a disposizione, hanno realizzato una mappatura sismica di tutta l’Europada cui si evince che l’Italia, i Balcani, la Grecia, la…

View On WordPress

Photo 20 Apr 1 note Ultima cena

Le donne preparano sul desco un pò di vino e un pò di pane fresco. E Gesù mesce il vino e il pane tocca,

Ultima cena

Le donne preparano sul desco un pò di vino e un pò di pane fresco. E Gesù mesce il vino e il pane tocca,

Photo 20 Apr Come è composta la busta paga degli italiani?
Text 20 Apr Si chiamava Libertà


// < ![CDATA[
//
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
// ]]>
In Vino Veritas…con Ennio Flaiano 

Si chiamava Libertà. Un giorno scese per strada e prese a interrogare la gente che incontrava. Le risposte che ebbe furono di questo genere:
“Fatevi i fatti vostri.
Non te ne incaricare.
Impicciati per te.
Lascia perdere.
Chi…

View On WordPress

Video 19 Apr

Il “puttan-tour” di Antonio Razzi

// < ![CDATA[ // Il senatore di Forza Italia, e mio personale “idolo”, Antonio Razzi dopo la proposta…

Text 18 Apr Emilia Romagna: Correlazione tra terremoti e perforazioni? Forse

Emilia Romagna: Correlazione tra terremoti e perforazioni? Forse

terremoto-Emilia-Romagna
//
È praticamente escluso che l’attività umana sia stata l’unica causa della sequenza sismica avvenuta in Emilia due anni fa. Non è invece possibile escludere, ma neanche provare, che abbia avuto un qualche ruolo nell’innescare quei terremoti, stimolando una faglia già vicina al punto di rottura.

Volendo condensare 213 pagine in poche righe potrebbe essere questo, a grandi linee, il riassunto del…

View On WordPress

Text 18 Apr Vietare la pubblicità sui siti internet dei partiti, dei movimenti e dei politici

Vietare la pubblicità sui siti internet dei partiti, dei movimenti e dei politici

pubblicità-siti-internet-blog-Beppe-Grillo

//

Una norma che sarebbe valida per tutti i partiti, indistintamente, e non solo per il Blog di Grillo. Un emendamento di Sel che vorrebbe abolire la possibilità di inserire inserzioni pubblicitarie su siti e blog riconducibili ai partiti politici. Si legge nel testo:

È vietata la pubblicazione di annunci di carattere commerciale o pubblicitario sui siti internet, anche presentati sotto forma…

View On WordPress

Text 17 Apr 23 miliardi il costo degli sprechi e della corruzione nella Sanità

23 miliardi il costo degli sprechi e della corruzione nella Sanità

sprechi-corruzione-sanita
//
In Italia la sanità muove circa 115 miliardi di euro di spesa pubblica (pari al 7,3% del Pil) e circa 30 miliardi di euro di spesa privata, per un totale, tra pubblica e privata, superiore al 9% del Pil. La filiera produttiva del settore sposta più di 152 miliardi di euro (calcolati sommando il valore aggiunto diretto e indiretto), pari all’11,2% del Pil, e vedeun numero totale di addetti di 1…

View On WordPress


Design crafted by Prashanth Kamalakanthan. Powered by Tumblr.